“Senza Nome”

Scrivo su un foglio aspro di blocco note questo intervento. Un pò nudo senza titolo. Ho notato che il foglio appena aperto si chiama “Senza Nome”. Chissà, forse è vero. Un nome univoco a questo 2008 non lo si potrebbe dare, così pieno di emozioni, merda e vario…

 

Eh già, l’ho chiuso. Non è un grande ritorno. Neanche di quelli epici con grandi messaggi. No, niente. Mi andava solo di scrivere due righe e di pubblicarle.

Vorrei proprio chiuderlo farlo sparire questo blog. Magari aprirne uno nuovo. Perchè non è teatro di racconti, non ha più le vesti adatte per raccontarmi. Perchè se il Mondo cambia, cambiamo anche noi. Perchè questo 2008 è stato un docente severo. Un maestro di vita. Abbastanza duro e ingiusto. Uno di quei professori che non ti giudicano nel complesso, ma nel merito. Uno di quei professori, che mette il voto senza guardare nome, storia, età, sentimenti ed emozioni. Uno di quei prof che ti mette il voto. Punto.

 

Ma poi come tutti sappiamo, sono questi i bastardi che ricordi a vita. Il solito stronzo, che ti ha rubato del tempo. Quello che ti ha costretto a studiare. Poi però ti rendi conto che qualcosa te l’ha lasciata. Magari l’ha fatto per il tuo bene. Magari se sei bravo cogli l’insegnamento. Lascio questo 2008 senza sentirlo nè vivo nè addosso. E’ volato. Malamente volato. Non ha mai preso il volo. Questo 31 dicembre ha chiuso un circolo vizioso. Convinto e pieno di propositi, per un nuovo anno, sulla scia di una crisi globale economica ma con la testa giusta per farmi trovare lì. Dove ho sempre abitato, lì, da me. Fra chi c’è sempre stato e chi non si sa se c’è.

Mi ha donato un occhio diverso questo anno, magari mi ha solo aperto l’altro, quello da cui non vedevo. L’accantono, lo deposito. Lo metto via. Una grande ferita che non sempre ha fatto male e non sempre è stata negativa, ma ora di forza ce ne vuole per fare una conta. Per ricominciare.

 

Per rendere leggero, il peso dei ricordi…

Annunci

Commenti su: "“Senza Nome”" (2)

  1. Your ha detto:

    fiera diverti convinto a pubblicare questo intervento xke è davvero bello U.Uquando scrivi mi fai davveo sognare, le tue parole hanno unignificato profondissimo, capisco quello ke scrivi, mi ci rivedo pienamente…beh… i ricordi pur troppo hanno un peso enorme.. stranamente quelli brutti spesso ti lacerano anke, quelli beli si tende a dimenticarli piu facilmente. ma sn del parere ke i ricordidevono rimanere tali…ricordi oggi pome quando abbiamo parlato del passato, del presente e del futuro? la pensiamo allo stesso modo, nn c\’è futuro sena passato. e tu nnsaresti la persona meravigliosa ke sei ora se nn avessi passato tutto questo.i fatto è ke siamo noi a determnare la nostra vita. dipendono da noi la gioia e la sofferenza, nke se in modo indiretto. spero ke questo 2009 sia piu bell del 2008 ke hai passato (e lo auguro anke a me <.<) ti voglio un mondo di bene lo sai. e sai anke ke se hai bisogno ci sn sempre.- Harley Quinn –

  2. Eh Roby …Che vuoi che ti dica. Ormai tutto ciò che ho da dirti lo sai. Sai già tutto è inutile che io qui stia a parlare. Ho capito molto bene la metafora del professore che mette il voto e punto. Ho capito che sei stato male, che ti hanno fatto star male e ora cogli l\’insegnamento di tutto ciò che è successo. Roby dovresti importi di più sulle cose e sulle persone soprattutto. Sai di recente ho avuto una discussione con alcuni amici e mi hanno detto che sono sempre triste e sempre giù di morale perchè non so stare in mezzo alla gente, perchè devo imparare a vivere. Ma scusa…se fosse vero non avrei mai avuto un amico come te, un fratello…E poi sono laureato in Ing. Informatica. Si dovrebbero guardare loro secondo me…Cmq lasciamo perdere. Il fatto Roby è che c\’è troppa gente a cui non interessa niente e io sono stufo di tutto questo. Che bisogna fare? Bisogna diventare cattivi? Se stiamo a dare sempre "bastonate" non si finisce più lo sai. Bisogna essere ciò che siamo? E per cosa ? Per star male come al solito ? Per farci mettere i piedi in faccia ? Boh non si capisce …Non so Roby. Stavolta sono davvero spiazzato anche io e non so cosa dire. Ti voglio bene Roby!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: