Rewind

Scrivo queste poche righe per spiegare a qualcuno (non facciamo nomi) il significato della mia frase personale su MSN. "E’ più facile spezzare un atomo che un pregiudizio": Albert Einstein. La domanda che mi è stata posta è la seguente: "Roby ma come m..kia fai a spezzare un atomo?". Ora non per dire ma penso che le persone dovrebbero contare fino a 1054 e dire una decina di Mea culpa Mea maxima culpa prima di esprimersi. Comunque sarò lieto di arricchire il cervello di notizie e rispondere alla domanda. I pregiudizi…forse in alcuni casi sono quanto di più forte e invalicabile esista. Per colpa dei pregiudizi si arrivano a distruggere vite e credimi non lo dico tanto per. I pregiudizi possono essere quelli semplici, quelli a cui siamo abituati tutti i giorni…quelli di cui tutti pecchiamo ma ci possono essere pregiudizi seri, che possono portare a odio, a discriminazione e chi più ne ha più ne metta. Come diceva Albert Einstein il pregiudizio è molto difficile da spezzare e riesce a farlo solo chi ha buon senso, chi in realtà apprezza tutte le persone…le apprezza col tempo, conoscendole. Purtroppo invece c’è chi il pregiudizio non lo vuole abbattere…forse per via di una mentalità troppo chiusa. Per fortuna sono di più quelli comuni, quelli che peccano ma poi rimediano allo sbaglio. Sono difficili da sciogliere, credo che ciò potrebbe avvenire solo nel caso in cui si cambino determinati punti di vista e non è semplice alcune volte, anche perchè molto spesso, nonostante un eventuale cambiamento di veduta o di prospettiva, permane un blocco nei confronti di quella persona o di quella situazione verso cui si avevano dei pregiudizi. Siamo fatti di atomi così come siamo fatti di pregiudizi. E’ anche vero che sarebbe assurdo pensare di staccarsi tanto dagli uni quanto dagli altri. Tutti d’accordo che il pregiudizio è una cosa "negativa". Ma mi chiedo: quando quello che diciamo è frutto di un pregiudizio e quando no? Temo una cosa. Forse pensiamo di essere più originali, "belli" e interessanti di quanto in realtà non lo siamo e che quando crediamo di parlare in prima persona in realtà parliamo per bocca di un altro "pregiudizio". Non so se sono stato chiaro ma in conclusione Einstein spesso sottolineava i limiti dell’uomo, la sua innata stupidità. Era una mente aperta, odiava la ristrettezza mentale. E’ attualissima ancora oggi. Basta guardarsi in giro per vedere gente che non analizza nè vuole conoscere la verità, gente che si nasconde dietro le cose, eppure giudica, giudica, giudica. Il pregiudizio inficia la capacità di analisi e l’obiettività delle persone. Parte da concetti errati e porta a conclusioni sbagliate. Spero di essere stato abbastanza esauriente.
Annunci

Commenti su: "Rewind" (4)

  1. oh roby… lo so bn cs\’è il pregiudizio…
    la mamma del mio ragazzo fa la carina ai miei okki poi sparla di me quando nn ci sn
    e sn venuta a sapere ke crede ke nn valgo e nn merito niente.
    nn so xke pensa questo, infondo mi ha vista sl 3 volte.
    questo si, è pregiudizio. nn mi conosce.
    va beh… scusa il piccolo sfogo…
    ti voglio un mondo si bene…

  2. Franciscos ha detto:

    Il pregiudizio è sinonimo di ignoranza, la gente si nasconde dietro a pregiudizi perchè non è capace di capire le cose o le persone. Molto più facile esclude, giudicare, prendere distanze, che rimboccarsi le maniche e cercare di capire! Un abbraccio. Francesca

  3. Anonymouse ^_^ ha detto:

    Il mio punto di vista?Esistono menti deboli e facilmente suggestionabili.Bestie che ammazzano e fanno stronzate in nome di non so quale gruppo che glielo ha ordinato con la sua musica.Bambinetti idioti che si lanciano con la scopa dal quarto piano o si schiantano contro i muri tentando di imitare harry potter.Bestie che guardano un film e poi si fiondano in una chiesa brandendo uno spadone.Ragazzini poser che la domenica mattina vanno a messa coi genitori e la domenica pomeriggio fanno bella mostra di copertine di cristi sventrati con i compagni più impressionabili per giocare a fare i satanisti, aumentando i pregiudizi della gente che già vedendoli neri e borchiati ci considera pericolosi.Ragazzine che si vestono di nero e dicono di ascoltare chissà quali innominabili gruppi underground solo perchè non vanno d\’accordo coi genitori e vogliono mostrarsi ribelli.E poi l\’ignoranza. Tanta, tanta ignoranza. E il non voler vedere le cose come stanno. Incidenti al sabato sera dovuti ad alcool trip e alta velocità, risse finite a coltellate perchè uno guarda la ragazza di un altro. Sempre in discoteca. Se gli chiedi il motivo ti dicono "eh ma i metallari sono di meno, è ovvio che in discoteca succeda di più". Coglione. Esiste una strana cosa chiamata proporzione. Provaci. Comunque quando c\’è stato il casino Bestie di Satana e relativo speciale a Porta a Porta hanno rotto le palle a tutti i media e ho notato meno accanimento. Che sia ora di ricominciare?

  4. Jolly ha detto:

    Ciao Roby, come al solito mi rivelo il solito cafone ed egoista che non passa mai nei blog degli altri, ma un po\’ perchè mi sono allontanato dalla rete e un po\’ perchè, come hai potuto constatare, questo per me è un periodo abbastanza complicato e non sono dello spirito di circolare allegramente per i blog altrui…Io comunque ti ringrazio per tutto quello che mi hai detto e scritto; le tue parole, assieme a tutte quelle degli altri amici/conoscenti, mi hanno fatto riflettere.Ho cercato di buttarmi via perchè mi odiavo… Ma la parte buona di me è sempre pronta a sorreggere tutto il peso dell\’odio e del dolore che mi brucia da parecchi anni. Questa parte buona che da tempo è rimasta relegata, ora sta incominciando ad emergere… E chissà a cosa mi porterà…
    Ora ti lascio, ringraziandoti anche (e soprattutto) per tutte le volte che mi hai seguito.
    Riguardo all\’intervento…… Sai bene come la penso =)Ciuz Roby!A presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: