Sfogo…

Dannatamente catturato da un pensiero privo di razionalità: voglio correre via, scappare da tutta questa realtà per chiudermi dentro il castello dei miei sogni, dove il pessimismo e la falsità non esiste e dove sono sicuro di non dover versare lacrime inutili, dove le persone inutili non esistono e dove il male è raccontato in leggende…quello è il mio mondo e non questo, circondato da persone ambigue e ipocrite, immerso in una società dove l’importante è apparire, non qui e non ora. Viaggiando in autobus oggi, in quei 15 minuti di viaggio che dalla frenesia di Ravenna mi portano nel mio piccolo quartiere di Ponte Nuovo, ho pensato molto; ho pensato al perchè di tutto questo, ho provato pena per persone del mio sesso opposto che dannatamente mi fanno schifo dato che abbassano la loro dignità di donna per concedere "servizi" a idioti che parlano tutti come se fossero imbottiti di cocaina dalla mattina alla sera, ragazzine che non comprendono la bellezza dell’amare ed essere corrisposte, ragazzine che si credono grandi solo perchè fanno sesso…ma ben presto si accorgeranno di aver sbagliato e purtoppo da li non si torna più indietro. La gente ti addita, la gente ti scruta e ti cataloga. Tu sei, o meglio, tu DIVENTI ciò che gli altri vogliono che tu sia; se gli altri ti vogliono emo-depresso, tu finisci con l’adagiarti all’idea e te ne freghi di cercare veramente chi sei; E’ un mondo basato su ciò che si vede e non su ciò che si conosce: è un mondo basato sul denaro che castiga la gente, giovani e adulti; è un mondo dove noi crediamo di essere tanto intelligenti e invece siamo così stupidi. Riusciamo a compiere imprese quali viaggi sulla luna, riusciamo a far scontrare piccoli atomi a velocità elevatissime in tunnel infiniti e costanti…una cifra impronunciabile…eppure se si volta la faccia del mappamondo vediamo gente oppressa dalla guerra, gente che muore per la fame e gente che non sa comunicare…eppure noi, soprattutto giovani, sfiliamo in abiti costosissimi, "studiamo" in scuole che ci danno l’opportunità di diventare qualcuno eppure, come neonati ai primi approcci con la pappa, disgustiamo tutto di questo e vogliamo sempre di più…ma cosa di più? Vogliamo essere liberi di fumare e di drogarci, ma siamo sicuri di essere liberi? Non ci castiga anche quello? Vogliamo essere liberi di pensare liberamente ma, siamo noi i primi ad impedircelo attaccandoci stupide etichette sui nostri volti. Vogliamo un mondo sereno, dove le guerre non ci sono, ma anche solo una persona che ti guarda male o ti risponde male…non è guerra questa? Siamo immersi in un mondo senza un cuore e io lo ripeto: vorrei tanto scappare e rifugiarmi sulla mia nuvoletta rosa con una persona speciale…colei che la pensa esattamente come me…Anche se farò molta fatica a trovare questa persona…E’ improbabile se non quasi impossibile…Però ormai il mondo ha preso questa piega e bisogna adattarsi anche se con estrema difficoltà…Un amico mio di fiducia continua a dirmi: "Non è giusto che noi stiamo qui a parlare di queste cose e invece là fuori ci sono persone che non si meriterebbero niente e hanno tutto". Cosa dici Raff? Cosa hanno loro che noi nn abbiamo? Noi abbiamo un giudizio, un cuore, siamo buoni e disponibili. Quella mandria di imbecilli là fuori queste cose nemmeno le conoscono. Dovremo essere invidiosi…e di cosa? Casomai dovrebbero essere loro invidiosi di noi che abbiamo dei valori…Però alla fine è così…Chi non capisce nulla riesce sempre ad avere successo…a scapito di chi qualche valore, invece, lo ha veramente…E’ come se fossimo tornati nella preistoria: il più cattivo vince…Parole e promesse…ho imparato che forse contano qualcosa, più dei gesti…o forse mi sbaglio ed è il contrario…o forse entrambi non sono affidabili! Vorrei solo accadesse un miracolo, vorrei solo che per un attimo mi senta il ragazzo più felice e fortunato del mondo…vorrei, ma non so cosa potrà volere qualcun’altro! Vorrei non dover più dire vorrei!!!…Beh semplicemente aspetto, osservando, scrutando l’orizzonte in attesa dell’alba, quella che si porta via i sogni e fa vedere tutte le cose con i giusti colori…

Annunci

Commenti su: "Sfogo…" (2)

  1. Silvia ha detto:

    Fratellino come sempre hai ragione , purtroppo a sto mondo esistono anche persone cosi, Ravenna non è sola ad averceli , purtroppo anche qua da me c\’è gente cosi … di solito quando le vedo , mi fanno schifo  (e sono persone del mio stesso sesso), sembrano donne vissute  e invece sono ragazzine che purtroppo non sanno ancora come funziona il mondo  .. loro credono che il mondo giri come piace a loro , in realtà non è così.. Bhe ora vado Roby .. ti voglio un\’infinità di bene          Silly

  2. marco ha detto:

    Parole sante, sicuramente qualcuno mi comincera ad infamare vedendo ke ti dò ragione, e nn faccio nomi, nn mi frega niente di quello ke dice la gente, cmq dicevo, sono pienamente d\’accordo cn te, le persone nn sanno dare un giusto valore a quello che hanno…
    parlo alla 3a persona ma alcune volte ci "casco" anke io,e nn solo io, tutti…
    Bisognerebbe cercare di vedere il bikkiere mezzopieno, vedere i lati positivi delle cose, perkè nn c\’è niente di assolutamente nero o di assolutamente bianco, c\’è sempre un po\’ di giusto nello sbagliato  e anke un po\’ di sbagliato nel giusto.
    Roby, tieni botta, le soddisfazioni arriveranno, fidati, ci sn passato molte volte, e cmq sai sempre ke se hai bisogno ci sn
    Ciauz Master
    By Dr@gonM@rk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: