Pensieri e Ricordi

Mha… stamattina mi è capitata una cosa strana… mi ha fatto davvero uno strano effetto mettermi a guardare il mio blog, i miei interventi passati, soprattutto quelli vecchi vecchi e anche tutte le foto che ci ho messo di amici & co. E’ stato come un viaggio nel tempo… milioni di ricordi che mi sono passati a velocita’ supersonica davanti agli occhi… non li sto ad elencare altrimenti non basterebbe una notte per scrivere. Bhe’, alla fine questo credo sia un po’ lo scopo di un blog… non solo quello di parlare della propria vita ma anche quello di poterla rivivere, anche dopo molto tempo, quando si vuole. Peccato che i ricordi, in quanto tali, possano essere solo immagini un po’ sfocate nella nostra memoria e non delle realta’ vere e proprie… sarebbe troppo bello e comodo forse… e a dirla tutta il concetto di ricordo andrebbe a perdere il suo significato e la sua importanza. Ma alla fine che cos’e’ un ricordo precisamente? Mi sono posto proprio adesso questa domanda, forse un po’ assurda, ma che mi gironzola per la testa. Fondamentalmente per me è qualcosa che mi cattura la mente in un preciso istante… è come se in quel momento la realta’ che vivo si facesse da parte per far posto al passato, che riaffiora cosi’ di fronte ai miei occhi. I ricordi possono essere non sempre belli… ma visto che considero la vita di per se stessa gia’ alquanto difficile e complicata, cerca di far spazio la mia mente solo a quelle cose che possano, facendole riesumare, trasmettere senzazioni positive, che possano anche andare a colpirmi direttamente al cuore. Che malinconica sarebbe una realta’ senza ricordi… Non poter ripensare al primo bacio… alla prima volta che si è scoperti cosa voglia dire veramente amare… alla prima cotta adolescenziale… alle prime cazzate fatte. Secondo me bisognerebbe imparare a sapersi fermare per pensare a cio’ che è stato, anche perche’ a ragion veduta, il risultato di ciò che siamo oggi non è altro che le nostre esperienze vissute… oppure no? Proprio in questi giorni ho imparato che chiudere definitivamente con il passato è impossibile… anche se si chiude la porta, rimarra’ sempre una fessura, che in certi momenti ci permettera’ di sbirciare indietro… anche quando ci si era ripromessi di non farlo piu’. Questa non è semplicemente la vita: questa è la natura umana nella sua massima espressione…

Annunci

Commenti su: "Pensieri e Ricordi" (1)

  1. A volte i ricordi sono come macigni, difficili da ricordare: fanno male e pesano per tutto il carico di emozioni che portano con sè, altre invece sono farfalle che volano nella tua testa e appena si posano da quache parte tornano alla memoria, come leggerissime e soavi emozioni che non si vorrebbe solo ricordare, ma anche rivivere.
    Alcuni ricordi sono volontari, altri no.
    Ognuno di noi ha tutto questo, ma a volte rimuginare sui ricordi non aiuta a vivere il presente come vorremmo.
    Anche io diverse volte mi sono detta, basta, voglio lasciar perdere tutto, non voglio più pensare a certe persone che mi facevano stare male, o ero stanca delle solite situazioni, ma in realtà non ci sono mai riuscita.
    Ho sempre sentito che più mi allontanavo dal "passato", più questo diventava pressante e presente.
    Poi un giorno tutto è passato, forse anche senza pensarci più.
    E quel giorno è diventato il mio "Domani", come nella canzone di Pagani che dice: ".. e di colpo la vita sembra fatta per te e comincia… domani…"
    Bacio
    Ky ¥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: