I think

…Stare bene lo stesso…senza una dolce metà che consola, che è presente, che occupa il tempo che nn ha uno scopo…Quel tempo morto che a volte sembra un’agonia in cui si ha come l’impressione nn passi mai….Mi sembrerebbe impossibile dire certe cose in alcuni momenti ma ora no…Ora le mani scorrono rapide sulla tastiera lasciando andare la mente, senza freni, senza paure. La verità semplicemente. Ciò che ho in testa esce e mi appare davanti agli occhi….la verità….mah….sarà vero poi…? Per il momento questa è la realtà e nn so cosa fare perchè nn capisco quello che provo; nn riesco a trovare nel mio cuore una voglia, un desiderio, una ragione a spingermi più in là di dove mi trovo adesso…Quante negazioni in queste frasi! Cmq dovrei essere felice da un lato e speranzoso dall’altro ma nn riesco a provare nessuno di questi due sentimenti. Provo solamente rancore, angoscia, rabbia e sembrerà strano ma anche un po di odio e proprio quest’ultimo è il peggiore dei sentimenti. Quanto vorrei riuscire ad aprire il cuore di nuovo e farlo volare in alto, sopra le nuvole, sopra i problemi, sopra tutto quello che ora lo lega, lo incatena e lo trattiene qui giu!! Sarebbe bello fare tutto questo ma nn ci riesco perchè troppe cose sono successe, troppe situazioni amare gli hanno tolto quel sapore zuccherato che aveva un tempo…In qualche modo però accadrà che tutto torni come un tempo almeno spero…ma nn è facile riuscire a trovare una persona che riesca a fare quello che io in primis trovo difficile, complicato e per il momento irrealizzabile. Purtroppo quando la si trova alla fine si arriva alla medesima conclusione: ci si rende conto che proprio quella persona considerata diversa alla fine risulta uguale a tutte le altre…spero davvero che qualcuno riesca a ridare al mio cuore un sobbalzo, un sorriso, una sensazione spontanea, dolce, zuccherata…

Annunci

Commenti su: "I think" (3)

  1. aTTaCCaNTe ha detto:

    Eh roby roby…fratelluzzo mio…nn è tutto oro ciò che luccica lo sai bene ormai meglio di me…so cosa provi e ti capisco…Mi dispiace…tu avresti bisogno di un po di felicità…te la meriti tu più di chiunque altro dopo quello che hai dovuto vivere…ne hai bisogno di un po di felicità…So perchè ti chiudi nel tuo pc, stai sempre lì a studiare, a leggere a programmare e nn esci di casa. Purtroppo lo so cosa stai vivendo, il tuo stato d\’animo, tutta questa angoscia che provi che si trasforma pian piano in odio e ti consuma il cuore rendendotelo più amaro giorno dopo giorno. Devi cercare di trovarla questa dolce metà anche se nn è facile perchè il tuo cuore ne ha bisogno di quel calore, di quell\’affetto che solo una persona speciale può darti. Hai bisogno di quelle piccole cose che rendono particolari le tue solite giornate passate davanti al pc a scrivere dei codici. Le tue giornate devono essere diverse di giorno in giorno e nn devono essere come scrivere dei codici in JavaScript, sempre quelli, sempre uguali…Ti dico una cosa in senso metaforico ma credo che capirai sicuramente…La sofferenza è una sorta di fertilizzante per la tua terra, essa accresce il tuo senso della ricerca, nutre è rigenera le tue speranze, rinvigorisce la consapevolezza che hai di te stesso, ti ricorda quanto sia importante il vivere riallacciandoti alla tua esistenza. La sofferenza ti risveglia da un momentaneo distrarsi, ti accende verso nuovi orizzonti, ti sprona al divenire, ti rende forte come non avresti mai creduto. Se un giorno busserà alla tua porta la sofferenza, aprile pure l\’uscio, ma non prima di averle estorto una promessa, chiedile in cambio del dolore, la visione completa della tua anima, solo stringendo al petto questa promessa ne sarà valsa la pena…Ciauz fratellozzo tvb
    😉

  2. Silvia ha detto:

     Eh si fratellino  Xanthich ha ragione , anche tu forse piu di qualunque altro devi essere felice e cercare  una persona che ti sappia essere vicino e che ti dia tutto quel calore di cui hai bisogno.. sappi che per qualsiasi cosa ci sn ( anke se so che lo sai già).. un bacio fratellino ti voglio un bene dell\’anima

  3. Quanto è difficile trovare una persona "diversa dalle altre", non è più facile per le ragazze che per i ragazzi.
    Però quello che ora ti sembra difficile in quel momento ti sembrerà naturale, e anche un po\’ ti spaventerà, ma sentirai che stai facendo quello che vuoi, quello che ti farà sentire libero, ti farà andare oltre le nuvole, e non credere che siano cose che durano solo pochi mesi, te lo garantisco, dopo quasi un anno a volte basta uno sguardo, una carezza o un bacio per farmi ancora sudicchiare un po\’, per farmi impazzire il cuore. Ancora ai nostri appuntamenti appena mi chiama perchè parte inizio ad essere impaziente di vederlo.
    Saranno cose che proverai anche tu e ti faranno dimenticare i periodi tristi e bui.
    Ma ora non viverla come una meta agognata, vivi l\’incoscenza della tua età, a volte avrei voluto essere più incoscente, divertirmi di più fare più casino, ma non ho potuto farlo tanto quanto avrei voluto, e ora non sono vecchia, ma a 22 anni non ci si può comportare come a 17 e quindi ci sono delle cose che rimarranno un po\’ dei rimpianti, non di chissà che entità, ma comunque come cose incompiute.
    Non lasciare che sia così anche per te!
    Bacio
    Ky ¥ 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: